Olive Nere di Gaeta/Itri

Olive Nere di Gaeta/Itri

5,00 €

Molto adatta negli antipasti in abbinamento a salumi e formaggi, si sposa ai sughi di pastasciutte, alle guarnizioni di pizze e nelle insalate, si unisce in cottura alla scarola, ai peperoni, alla cicoria, e arricchisce i cartocci di pesce; durante la cottura rilascia tutto il suo inimitabile sapore donando alle pietanze gusto e sapidità. Ricette in cui non può mancare l’oliva nera di Gaeta: caponata, baccalà alla partenopea, risotto peperoni e olive, pasta alla norma.

 

OLIVa nera

 

L’oliva nera:

Il principale utilizzo dell’Oliva Nera è in Salamoia, nasce dalla lavorazione della varietà Caietana, conosciuta come Itrana, oliva nera da tavola di dimensioni medie, dal peso di 3-4 grammi.

La raccolta viene effettuata a mano quando l’oliva raggiunge la perfetta maturazione a partire dalla metà di marzo, dunque le olive devono superare tutto l’inverno aggrappate al picciolo per poter diventare “OLIVA NERA”;

Le olive devono essere lavorate entro 12 ore dalla raccolta, dopo la cernita, seguendo il metodo tradizionale, vengono messe in acqua e sale senza l’aggiunta di alcun conservante, acido o colorante.

Ogni fase della lavorazione è realizzata manualmente e con grande attenzione.

Le olive Nere in salamoia sono rinomate nel mondo.

 

Dopo un periodo di stagionatura solitamente di 12 mesi sono pronte per la commercializzazione.

 

NOTE ORGANOLETTICHE:

  • il colore è violaceo molto scuro , la drupa è di forma tondeggiante;
  • il profumo è intenso, fruttato, vegetale ed acetico;
  • il sapore è intenso, vinoso con marcate note piacevolmente amarostiche, con sfumature acetiche;
  • consistenza morbida e cedevole.

Utilizzo:

Molto adatta negli antipasti in abbinamento a salumi e formaggi, si sposa ai sughi di pastasciutte, alle guarnizioni di pizze e nelle insalate, si unisce in cottura alla scarola, ai peperoni, alla cicoria, e arricchisce i cartocci di pesce;  durante la cottura rilascia tutto il suo inimitabile sapore donando alle pietanze gusto e sapidità.

Ricette in cui non può mancare l’oliva nera di Gaeta: caponata, baccalà alla partenopea, risotto peperoni e olive, pasta alla norma.

Ricette della zona di origine: l’Oliva è un ingrediente indispensabile per la realizzazione di molti piatti tipici della zona, tra cui: La Tiella di Polpo e la La Tiella di Scarola.

 

La scheda tecnica:

Nome: Oliva Nera

Ingredienti: Oliva varietà Caietana, detta anche Itrana.

Località di produzione: Gaeta, Itri.

Epoca della Raccolta: marzo, aprile

Quantità lavorate: 300 quintali annui

Lavorazione: salamoia naturale

STAGIONATURA: 8 - 12 mesi minimo di stagionatura in acqua e sale,

Controlli: PH INFERIORE AL 4,5,

DENSITà SALINA SUPERIORE AL 6,5

Abbinamenti: preparazione di sughi, salumi.